• Francesco Guarino

    Posted by Francesco on 22/03/2022 a 10:11

    Ciao, sono Francesco Guarino, un conferenziere, studioso di psicologia sociale e rinomato pioniere nel tracciare un ponte tra scienza e spiritualità.

    Prima di fondare la mia scuola di Tarocchi ho studiato direttamente con i Mastri Cartai la Tradizione dei produttori di carte.

    La mia propensione all’indagine scientifica corre parallela a quella esoterica ed è divenuta un “marchio di fabbrica” del mio modo di divulgare l’argomento.

    Sono il creatore del Metodo TdM, un modello innovativo di studio e di interazione con i Tarocchi di Marsiglia in grado di sviluppare l’intelligenza dell’individuo per mezzo delle relazioni simboliche tra gli Arcani.

    Sono inoltre l’inventore del Metodo Di Lettura TdM. Per diffondere in modo capillare il mio insegnamento ho fondato scuola TdM, un polo di formazione e condivisione sui Tarocchi di Marsiglia.

    Dal 2011 mi divido tra l’Europa e l’Asia per veicolare il mio insegnamento e dal 2017 ho iniziato ad esportare il mio lavoro anche in America.

    Dopo un’attenta analisi storica e filologica, nel 2019 ho riportato alla luce l’antico splendore del Tarocco di Marsiglia producendo un mazzo di carte che ha per base la struttura del TdM di tipo II, ovvero il modello tradizionale per eccellenza.

    Le mie doti sono la chiarezza e la semplicità. Sono queste caratteristiche a rendere comprensibili ad ogni individuo i complessi insegnamenti che trasmetto attraverso i miei seminari.

    Per il mercato italiano sono webmaster della community tarologica tarocchi.blog.

    Attraverso i miei domini on-line raggiungo un milione e mezzo di studiosi, amanti e appassionati di Tarocchi ogni anno.

    Scrivo regolarmente libri di natura psicologica e spirituale.

    Aiuto ogni anno associazioni umanitarie, organizzazioni no-profit o cause sociali devolvendo una percentuale del guadagno netto annuo di scuola TdM.

    Francesco ha risposto 6 mesi, 1 settimana fa 1 Membro · 0 Risponde
  • 0 Risponde

Spiacente, non sono state trovate risposte.