Tagged: 

  • Tiraggio dei Risultati (Raggiunti)

    Posted by Francesco on 15/07/2022 a 12:28

    Quando usiamo i Tarocchi per raggiungere un risultato, solitamente abbiamo una visione rivolta al futuro: “Come faccio per…?”. Quasi nessuno concepisce il fatto che un risultato raggiunto può essere utile se analizzato in modo retroattivo.

    Ora, esistono dei momenti speciali per riflettere sui nostri risultati. Possiamo girarci indietro e vedere cosa abbiamo costruito, come, perché e tutta quella serie di considerazioni utilissime.

    A volte, però, quando ci lanciamo in questo tipo di consapevolezza, rischiamo di lasciarla lì, passiva, come una sorta di premio da mettere su una mensola. Diciamo: “Bene, ho raggiunto questo risultato! Che bello!”. E poi stop. Niente di più.

    Eppure, anche i risultati raggiunti possono insegnarci tante cose. Dobbiamo semplicemente prendere la briga di smembrare il processo che ci ha condotto fin lì per analizzarlo punto per punto.

    Ecco perché il mio consiglio è quello di lavorare attivamente, per mezzo dei Tarocchi, sui traguardi tagliati, ma soprattutto sul percorso che ci ha condotto a quel successo. Puoi usare questo metodo di lettura a 6 carte (da tutto il tuo mazzo):

    1. Qual è l’ultimo grande risultato che ho raggiunto?
    2. Quale mia caratteristica personale mi ha permesso di raggiungere questo risultato?
    3. Su cosa devo lavorare adesso per stabilizzare il mio successo?
    4. Il risultato che ho raggiunto a quale nuova dinamica mi può portare?
    5. Chi mi può aiutare ad andare ulteriormente avanti?
    6. Cosa devo lasciare andare per viaggiare più leggero?


    Posta qui sotto le tue carte per parlarne insieme.


    Francesco ha risposto 2 mesi, 2 settimane fa 3 Membri · 6 Risponde
  • 6 Risponde
  • Steve

    Membro
    15/07/2022 a 19:48

    Bella l’idea di “celebrare” i risultati. Siamo sempre abituati a ragionare sui fallimenti

    • Francesco

      Amministratore
      16/07/2022 a 10:22

      Proprio così!

  • Silly

    Membro
    16/07/2022 a 7:57

    Alla domanda 5, se non esce un personaggio come negli arcani maggiori oppure una carta di corte come riesco ad avere uno spunto sensato?

    • Francesco

      Amministratore
      16/07/2022 a 10:31

      Non devi vedere un personaggio per avere spunti. Ogni carta può riflettere aspetti più o meno archetipici della nostra essenza oppure di una situazione in cui una “persona chiave” è immessa. Per esempio: 8 di spade? Bene, parliamo di una persona bloccata nella ragione o che mette veti e divieti! 2 di coppe? Qualcuno che stiamo conoscendo proprio ora.

      • Silly

        Membro
        16/07/2022 a 18:25

        Quindi se per esempio ho il 3 di spade posso pensare ad una persona confusionaria perché il 3 di spade rappresenta anche questo aspetto???

        • Francesco

          Amministratore
          16/07/2022 a 20:15

          Yep 👍