• Silly

    Membro
    28/06/2022 a 14:58

    Ciao Marilisa, voglio fare una prova e interpreto tutto come mi viene.

    Ho visto che avevi già postato e ricevuto una risposta, quindi non voglio dire che non sono d’accordo con ciò ti è stato già detto, ma solo che voglio fare questo esercizio 🙂 Poi dimmi cosa ti risuona e cosa no.

    1. Per cosa posso essere grato oggi?

    Per un senso di stabilità e forse per un senso di protezione dato da una figura maschile.

    2. Qual è stata l’ultima “benedizione” che mi è arrivata anche se inizialmente non l’avevo vista come tale?

    Dei momenti vissuti in solitudine in cui hai potuto riflettere su qualcosa che era successa in passato.

    3. Cosa ho provato quando sono stato VERAMENTE grato per qualcosa?

    La voglia di donarti e di dare agli altri perché ti sentivi proprio dove volevi essere.

    4. Di cosa sono grato nella mia carriera e nel mio lavoro?

    Di aver trovato la tua strada o di aver conosciuto dei colleghi.

    5. Di cosa sono grato nelle mie finanze?

    Che ti danno la possibilità di viaggiare o la libertà di toglierti qualche sfizio.

    6. Di cosa sono grato nelle mie relazioni?

    Di poter essere ancora un po’ fanciullesca.

    7. Di cosa sono grato nel mio sviluppo personale e nel mio benessere?

    Di poter dimostrare la tua forza e di metterti in linea con ciò che credi sia meglio per te.

    8. Come posso esprimere la mia gratitudine verso me stesso?

    Dedicandoti a studiare qualcosa che ami e che ti elevi spiritualmente.

    9. Come posso esprimere la mia gratitudine verso gli altri?

    Aprendoti maggiormente di più e passando dei momenti di leggerezza con loro.

    10. Come posso continuare a creare abbondanza nella mia vita?

    Evitando di sperperare i soldi e cercando di vedere l’abbondanza da prospettive diverse.