• Steve

    Membro
    15/07/2022 a 19:48

    Bella l’idea di “celebrare” i risultati. Siamo sempre abituati a ragionare sui fallimenti