• Steve

    Membro
    12/09/2022 a 18:33

    Grazie Francesco! Molto interessante l’idea della costruzione a più mani. Nella scrittura avviene spesso.

    Il rischio, come ben sottolinei tu, è la mancanza di una coerenza. Secondo me, senza filo conduttore, il mazzo perde un po della sua fruibilità. Mi sembra un esperimento più artistico che tarologico.

    Comunque grazie che ci fai scoprire sempre nuovi mazzi di tarocchi; come sai e un tema che a me non interessa per niente :-)))))))